Questa sezione è dedicata ai poeti pipistrelli della Grotta dei Poeti,amici adesso dispersi con cui ho condiviso un pezzo di questo percorso virtuale fra poesia e amicizia e a cui mi legano ancora tanti ricordi e che qualunque cosa facciano ora resteranno sempre nel mio cuore.
Non ricordo chi ci chiamò pipistrelli per la prima volta, ma poi ci rimase questo nome spiritoso di abitatori della grotta. Eravamo reduci la maggior parte da un' altra e più grande e importante comunità virtuale di poeti e poesie NPS (Net Poets Society). Alla sua chiusura alcuni trovarono rifugio nella Grotta forum e sito creati da Blueshoot che ancora dobbiamo ringraziare per il tempo e l'impegno messi in quell'impresa e si formò un piccolo gruppo che visse altri 2-3 anni, poi come sempre i fatti della vita di ognuno ci hanno dispersi.
Il sito non esiste più, rimane un forum un po' abbandonato ma che ancora ospita i nostri ricordi e che ogni tanto riprende vita brevemente, senza riuscire più pero a ricreare il vecchio spirito e una vera rinascita, se.tu letttore viandante vuoi visitarlo clicca sul link del logo della grotta.

La grotta dei poeti

Non potendo ricordare qui tutti ho scelto alcuni amici per ricordarli tutti, qui nominati coi loro nick di allora.

Le parole di una di essi con cui ho condiviso passioni per alcuni poeti e non solo e che avrei voluto conoscere personalmente, dopo tanto duettare sul forum, Madil (Caterina) forse rendono meglio delle mie lo spirito che animò i primi passi della grotta...

Parole, pensieri, emozioni che condividiamo perchè dietro ognuna di loro c'è un volto e una storia che aspetta di essere scoperta.
Con le dovute differenze, ognuno a modo suo, entriamo nelle storie e nelle vite altrui, con la forza e la delicatezza dei nostri sentimenti.
Con la capacità di dare, di andare oltre le righe per vedere di più, di rappresentare nella propria immaginazione i sentimenti di chi leggiamo su poche righe...

(Madil)