logo kalos arte

Caleidos o kalos o cal come più semplicemente tutti noi lo chiamiamo nel piccolo mondo virtuale, è una persona di cui non si può che diventare subito amici , le parole che ho scelto qui sotto ben ne rappresentano lo spirito, poeta e pittore , ha già pubblicato due libri, "Petali e Nuvole" editore Sorbello 2004 ed ora una nuova pubblicazione "Accarezzando un sogno" edizioni MEF

Nato a Savona nel novembre del 1953, ha compiuto studi umanistici ed artistici, si diletta alla composizione di poesie amatoriali dal 1975. Nel 2001 con la scoperta del mondo “virtuale” vincendo la sua innata timidezza decide di divulgare la sua opera attraverso il web partecipando al laboratorio di poesia amatoriale e libero pensiero Net Poets Society.
Per quanto riguarda la storia artistica, ha frequentato dal 1969 al 1972 il Liceo Artistico "Arturo Martini" di Savona.
Allievo degli artisti locali tra i quali la scultrice Renata Cuneo e dei pittori Gianpaolo Parini e Mario Pollero.
Dopo un'inizio come pittore surrealista oggi si dedica principalmente al ritratto e al paesaggio della riviera ligure realizzati a tempera, a china, ad acquarello.

L'umanità ha bisogno di luce, di speranza e allora vorrei che questo grido non passasse inascoltato da chi come noi ama la poesia.
Il nostro compito è quello di riportare negli animi la luce del giorno, quel sentimento dell'alba, quella sensazione che sa di rinascita, di buono, di nuovo, di possibile.
Narrare dell'uomo attraverso le piccole cose della vita quotidiana, che sono un niente, ma che sono importantissime, più delle idee filosofiche...
L'amore, l'amicizia, i buoni sentimenti tutti devono essere parte del vivere che si rispecchia nella poesia.
Lo spunto poetico deve nascere dal contatto quotidiano,sempre dalla realtà vissuta, anche da cose apparentemente insignificanti.
L'accettazione dei limiti umani, dei limiti della vita è uno scopo, un sogno, ma è anche una direzione del pensiero, della crescita. Il poeta non deve essere visto dalla gente come un'essere su di un pidestallo, ma come un'altro se stesso, come lo specchio dei propri pensieri i piu' segreti i più appartati.
Poi la musicalità del verso è un altro elemento naturale da non trascurare poichè tende ad avvicinare la poesia a quella chè è la musicalità popolare.
Vorrei che tutti noi abbracciassimo questa idea poetica perchè questa nostra poesia
porti un messaggio positivo nel nostro tempo.

Caleidos