Questioni di famiglia

Eppure non so se Caino
fu veramente cattivo:
confesso, io, da tutti riconosciuta amabile,
che sulle spoglie delle mie sorelle
ci ballerei volentieri una samba
(un semplice riscatto di primogenitura)

Forse potrei provare
ad amare mia madre sul serio
quasi la vedo, celata d'organza all'altare
proclamare il suo credo e tagliarsi
le gambe con la roncola
- per questo tutto il resto non sta in piedi:
il suo amore così poco in grado
il sorriso assurdamente mimico
le troppe figlie scavatele nel ventre-

In un luogo un po' appartato, madre mia,
fuori dal trambusto di questa cucina
vorrei celebrare la tua nascita dal mio grembo

e il mio perdono.

dueanime

<