immagine pipistrello

Biljana - Poesie

I feel you

the dedication…

My heart is a frail crystal glass full of tears,
And when I drink from it all these years,
I think I will do it forever more…

So here's to you, your health, your joy, your laughter,
May you live happily ever after!

Maybe it's preposterous; maybe it's sad
To wish someone I've never really known
Something I've never really had.
****
****
****
I feel you
Circles of gory sounds and dizzy spells
Painted triangles of self respect
Squares of trust and mistrust.
Lines all over but bound in shapes
Nothing disproportionate. Nothing loose.
How do I draw the bridge?
I feel you
Bottles of fears and genies inside
Pointed fingers and nothing to reflect
Fluids oozing freely
Forests, cities and dark tunnels in between.
A train of thought runs over my mind.
I feel you.
Silence parts with strength
Chance defeated by certainty
Clocks of time becoming meaningless
Pointing to moments. Running wild.
Deceived by time.
I feel you.
Timelessly.

torna all'inizio pagina

linea di spaziatura

Amore sublime

La notte era innamorata del giorno;
Ma l'incontro era impossibile
Il pesce era innamorato dell'uccello
Ma non c'era modo di condividere l'amore
Tra il mare e il cielo
Il sole era innamorato della luna
Bruciava di passione
La luna era triste
Per incontrarlo
Lo ha oscurato con l'eclissi..
In quella ora magica
Ci sono stati tanti pesci nel cielo
Volanti assieme con gli uccelli
E l'aurora ha salutato gli amanti
Tra la notte e il giorno
Amore subliminale
Amore tra amore
Amore in parentesi
Amore nei momenti rari
Ma sempre amore...

torna all'inizio pagina

linea di spaziatura

Diamond shaped tears

It takes a diamond to cut a diamond
It takes a heart to feel the precision of pain.
As I give life to this poem
This poem gives life to strange sensations…
It takes a look in the eyes to see it is a goodbye
It takes a blink of an eye to step into forever…
Nothing is definite beyond the blue of the sky
Nothing is for certain beyond the grey clouds.
Like gray and white shadows on an x-ray
They show the illness to the knowing eye,
So far no one has invented an x-ray for the soul.
As I leave diamond shaped tears to blend in the rain
Cut precisely, clinically round the awful pain
I leave it to someone else to deal with the mess
Beyond the look in my eyes, the state of my soul
Is anybody's guess.
And the strange sensation could be centuries old
Some things are forever
It takes a stone to turn into a stone so cold.
A heart has no such quality
For better or for worse,
Feeling nothing at all could be
An eternal curse
Or a god bless
Anybody's guess…

torna all'inizio pagina

linea di spaziatura

Sorriso

Un sorriso…
Ogni colore ben preciso
Come un arcobaleno dipinto dai bambini.

Un sorriso…
Un pezzettino di calma sul viso
rubato dall'eternità verso i confini.

Un sorriso…
L'inizio e la fine di tutto ciò
che non ha senso
E io penso che l'incubo stia per finire
che siamo arrivati nel posto
dove i sogni vanno a dormire.
Il faro si spegne, il mare conserva il segreto
e le parole non servono.
Tutto già detto.
Perché ogni domanda uccide la risposta.
Perché io non voglio più capire il perchè
La mia verità tace nascosta..

Questa sono io.
E basta un sorriso
per tirare fuori il meglio di me
solo chi ha sofferto
può capire perché sorrido
Seguendo le tracce del sogno
di uno più forte, più triste
per farmi arrivare a te.

torna all'inizio pagina

linea di spaziatura

Green man

Green man green man
on the wall
Bricked up against eternity
never to fly or fall
Green man, green man
on the wall
do you take walks through the city
in the middle of the night
do you over rule centuries of
complicated sophisticated art
with your 2D pointed simplicity?
Green man green man
on the wall
who put you there in the first place?
Were you premeditated
or an afterthought of a
dizzy mind,
allowing for the spray
to paint a beautiful face…
We often find exits and entrances
escapes into other dimensions, mirroring our dream worlds
other roles make us free.
My escape is the green man on the wall.

torna all'inizio pagina

linea di spaziatura

Noia

Lui scrive racconti.
Lei gioca con le sue maniche.

Lui cerca di pensare.
Lei pone ogni domanda possibile
e ha ogni risposta possibile.

Lui ha delle idee.
Lei non ha uno scopo preciso,
vuole solo piccole attenzioni.

Lui vive.
Lei è irritata perché il suo capriccio non è preso seriamente.

Lui tace.
Lei insiste.

Lui tace.
Lei finge di essere isterica.

Gli risponde solo l'eco dei suoi passi,
corti come imprecazioni,
mentre si allontana.

torna all'inizio pagina